Coronavirus, Spagna: si registrano 394 morti in ventiquattro ore

Coronavirus, Spagna: si registrano 394 morti in ventiquattro ore

La Spagna resta il secondo Paese europeo per numero di casi di Covid-19, secondo solo all'Italia. I morti sono 2.182, con un aumento di 462 vittime nelle ultime 24 ore. Allo stesso tempo "si va assestando la percentuale dei pazienti in terapia intensiva". Inoltre, "oltre il 10% dei contagiati sono stati dimessi", ha spiegato il direttore del centro di coordinamento delle emergenze del ministero Fernando Simon. "Ma c'è un altro dato che non ci piace: sono i 3.310 operatori sanitari contagiati ".

Intanto dalla Spagna arrivano immagini molto forto con malati sistemati per terra.

Considerando il trend dei dati del Coronavirus in Spagna e analizzando le tempistiche i cui sono stati presi provvedimenti di chiusura e limitazione degli spostamenti e della circolazione, il Paese iberico rischia nei prossimi giorni di superare anche gli alti numeri registrati in Italia. Come in altre parti del mondo, alcuni ospedali hanno precettato studenti di Medicina che non hanno ancora completato il ciclo di studi: chiunque sia in grado di fornire un aiuto concreto è arruolato e mandato in trincea.

Madrid - Coronavirus, vicepremier spagnola ricoverata per crisi respiratoria.