Coronavirus Spagna, morto ex presidente Real Madrid

Coronavirus Spagna, morto ex presidente Real Madrid

Lutto in casa Real Madrid con la morte dell'ex presidente Lorenzo Sanz per Coronavirus. Aveva 76 anni ed era stato costretto al ricovero in ospedale martedì scorso (17 marzo) a causa dell'aggravarsi delle condizioni di salute dopo aver contratto la febbre.

Coronavirus, è morto Lorenzo Sanz. Il 76enne era stato presidente del Real Madrid. Il risultato è stato positivo. Nel suo primo anno di mandato pieno (stagione 1996-1997) aveva ricostruito la squadra intorno alla figura dell'allenatore italiano Fabio Capello e quell'anno la squadra aveva vinto la Liga dopo che l'anno prima per la prima volta nella storia non si era qualificata per le coppe europee. Sotto la sua presidenza, durata dal 1995 al 2000, il Real tornò a vincere la Champions League dopo 32 anni di astinenza, superando la Juventus nella finale di Amsterdam del 1998, trionfo replicato nel 2000. Nel 2005 Sanz sembrava essere prossimo all'acquisto del Parma, ma poi la trattativa sfumò.