Coronavirus, Rugani: "Una botta, ma sto bene. Capito la gravità del problema?"

Coronavirus, Rugani:

Michela Persico, compagna di Daniele Rugani, annuncia la sua positività al Coronavirus: "Ma sono asintomatica e sto bene". Ad annunciarlo è stata lei stessa in un video pubblicato su Instagram in cui ha comunque provato a tranquillizzare tutti, come aveva già fatto nei giorni scorsi in cui aveva comunicato di avere iniziato la quarantena nell'abitazione che condivide con lo juventino: "Ho appena ricevuto l'esito del tampone è ed positivo". Queste le sue dichiarazioni. "Esito positivo ma asintomatica!" "E a ringraziarvi di cuore per il vostro affetto!"

"Sto benissimo, non ho alcun sintomo". E' stata una bella botta, immediatamente la notizia ha fatto velocemente il giro di tutto l'ambiente e in tantissimi mi hanno scritto e li ringrazio. Quasi certamente ci sarà il rinvio degli Europei, ma ci si attendono anche decisioni in merito ai campionati, il cui seguito rimane assolutamente incerto. Basta restare in casa, stare tranquilli e se sale la temperatura prendere una tachipirina. Per questo, si può stare a contatto con persone e contagiare chi ha difese immunitarie più basse e avere sintomi più gravi.

Daniele Rugani è stato il primo calciatore di Serie A ad aver ufficializzato il suo contagio da Coronavirus. Per questo la squadra è stata subito isolata, ma si è preferito attendere i tempi giusti per non correre il rischio di avere dei falsi negativi.