Coronavirus, Oms: "In Africa situazione drammatica"

Coronavirus, Oms:

"È in corso una situazione drammatica legata all'avanzamento dell'epidemia, con l'aumento dei Paesi contagiati e delle persone che risultano positive", queste le parole di Rebecca Moeti, la direttrice regionale per l'Oms in Africa. Da qualche giorno, "ci sono 39 Paesi con circa 300 casi al giorno", per un totale di 2.234 casi, ha aggiunto, avvertendo che le misure di isolamento sono difficili da adottare dove "c'è una vita comunitaria molto forte".

Sono saliti in poche ore del 15% a 3.243 i casi di coronavirus in Africa, con un incremento analogo (14%) dei morti (ora 83).

"Aiutare l'Africa, nessuno è salvo se non lo sono tutti: l'Oms ha uffici in ogni Paese partner, e qui abbiamo sostenuto la pianficazione nazionale contro il Covid-19". Stiamo cercando anche di dare più sostegno in termini di equipaggiamento medico. L'accusa? Essere portatori di coronavirus. Ad Addis Abeba un professore straniero è stato presso a sassate ed una coppia di turisti è stata bloccata in macchina da alcuni giovani che hanno aggredito l'auto. In Camerun, Tanzania e Ghana sono stati innumerevoli gli attacchi verbali e minacce nei confronti degli italiani.