Coronavirus, l’esperto tedesco del Koch Institute: "La pandemia può durare 2 anni"

Coronavirus, l’esperto tedesco del Koch Institute:

"La pandemia da coronavirus, stando alle nostre valutazioni, potrebbe durare due anni". E' quanto ha dichiarato il presidente dell'istituto tedesco Robert Koch, specializzato nel controllo e nella prevenzione delle malattie infettive, Lothar Wieler, a Berlino in conferenza stampa.

L'esperto ripone le speranze nell'arrivo del vaccino: "Tanto più presto arriverà il vaccino tanto meglio è".

Wieler prevede che il numero dei malati con complicazioni gravi in Germania aumenterà. "Pertanto ha richiesto che gli ospedali 'raddoppino le loro capacità di cure intensive".

Secondo Lothar Wieler, un'infezione su cinque avrà un ricorso pesante.

"Il vaccino sarà pronto in poche settimane, ma un vaccino va testato, e questo processo dura del tempo", ha spiegato Wieler.

Anche la Germania ha seguito la strategia italiana e quella di altri Stati europei con la chiusura di negozi, bar, musei e molte altre attività non essenziali per arginare l'epidemia da Covid-19. La cancelliera tedesca Angela Merkel oggi ha presieduto un consiglio dei ministri dedicato alle nuove misure da adottare per fare fronte all'emergenza, al rimpatrio di decine di migliaia di turisti tedeschi rimasti bloccati all'estero e alla circolazione delle merci oltre i confini.