Coronavirus, Juve: Douglas Costa lascia Torino e torna in Brasile

Coronavirus, Juve: Douglas Costa lascia Torino e torna in Brasile

L'esodo dei calciatori della Juventus fuori dall'Italia causa Coronavirus continua: anche Douglas Costa è tornato in Brasile. Higuain aveva avuto il benestare della Juventus dopo che i due tamponi per il Coronovirus a cui si è sottoposto hanno dato esito negativo.

Ha fatto molto discutere a partire dalla giornata di ieri la notizia della partenza di Gonzalo Higuain verso l'Argentina. Un periodo decisamente complicato a fronte di un'emergenza sanitaria senza precedenti, le preoccupazione sono tante e la sospensione del campionato ancora a data da destinarsi sta creando molti esodi di giocatori bianconeri, ora si è aggiunto anche l'esterno brasiliano Douglas Costa. Nel messaggio pubblicato sul suo profilo Twitter, il fratello del centravanti bianconero ha raccontato i problemi di salute che affliggono la madre e che hanno spinto il Pipita a tornare in Argentina: "Nostra madre ha un cancro da quattro anni e non fermerà la sua lotta contro la malattia, chiediamo un po' di rispetto e di considerazione".

Il fratello-procuratore ha messo il definitivo punto conclusivo sul 'caso Higuain': il giocatore della Juventus è volato in Argentina per stare vicino alla madre.