Coronavirus Ariano Irpino: nessun nuovo contagio, dimessa paziente zero

Coronavirus Ariano Irpino: nessun nuovo contagio, dimessa paziente zero

"La sensazione che si ha in queste ore - prosegue De Luca -, in attesa di una valutazione più puntuale e scientifica sui contagi, è che si stiano scontando due fenomeni". Il Comune più colpito al momento è quello di Ariano Irpino che, come è noto, da oltre una settimana è in isolamento per decisione della Regione. Ho sollecitato tutti, soprattutto il servizio epidemiologico per verificare chi sono i casi positivi e provvedere all'assistenza. Andiamo insieme ad analizzare i dati dei contagi e delle vittime nella Provincia.

Sono 12 le persone morte in Irpinia con Coronavirus.

Un'osservazione che viene da fare guardando i numeri del contagio in Irpinia è il fatto che la maggior parte dei casi sono stati registrati nella parte più settentrionale della Provincia: infatti, dopo Ariano Irpino e Avellino che insieme coprono oltre la metà dei contagiati, i Comuni più colpiti sono Flumeri (8 casi), Mercogliano (6 casi), Scampitella (5 casi) e Mirabella Eclano (5 casi). A questo è servita la zona rossa.

Una città - 22mila abitanti - che dal 15 marzo vive in quarantena, una città chiusa ma soprattutto abbandonata, come ci ha spiegato Roberto Tulipano che ogni giorno si impegna, insieme alla Protezione Civile a alle associazioni, per consegnare spesa e farmaci a domicilio.

Secondo De Luca è quindi "necessario in queste ore il massimo di responsabilità e anche il massimo di rigore possibile nei confronti di chi viola le regole elementari e gli obblighi di legge dettati dalle autorità sanitarie".