Coronavirus: anche Disney riduce la qualità dello streaming - Ultima Ora

Coronavirus: anche Disney riduce la qualità dello streaming - Ultima Ora

In più il colosso ha accettato la richiesta dell'Unione europea di ridurre l'utilizzo di banda dei servizi streaming video, per limitare la pressione sulla rete Internet in tutto il continente.

"In linea con l'impegno di sempre della Disney di agire responsabilmente" ha dichiarato Kevin Mayer, presidente della divisione Direct-to-Consumer & International di The Walt Disney Company, "lavoriamo insieme per assicurare il regolare funzionamento dell'infrastruttura di trasmissione dati". Nei prossimi giorni, monitoreremo la congestione di Internet e lavoreremo a stretto contatto con i fornitori di servizi Internet per ridurre ulteriormente i bitrate, se necessario, per garantire che non siano sopraffatti dalla domanda dei consumatori. Tra i fattori determinanti sono citati l'incremento dello smart working da casa, servizi di collaborazione e videochat impiegati da insegnati e studenti, giochi e video online. Attendiamo con impazienza il lancio di Disney+ e speriamo che fornisca una tregua necessaria alle famiglie in questi tempi difficili e difficili. In Francia il debutto è stato rinviato al 7 aprile per assecondare una esplicita richiesta del governo francese.