Calciomercato Inter, le parole di Zanetti su Lautaro Martinez e l’allarme Coronavirus

Calciomercato Inter, le parole di Zanetti su Lautaro Martinez e l’allarme Coronavirus

Con il campionato di Serie A fermo per l'emergenza coronavirus, a tenere banco sono soprattutto le notizie di calciomercato. Ne ha parlato il vice presidente dell'Inter, Javier Zanetti, intervistato da Radio Continental. L'idea di acquistarlo ormai è fuori discussione, serve però uno sconto: vedremo se Marotta, che in passato non ha chiuso le porte alla cessione, sarà disposto a negoziare. Ha solamente 22 anni e sta facendo cose straordinarie sia per l'Inter che per la Nazionale argentina. Zanetti non smentisce: "E' uno dei giocatori più interessanti in Argentina".

Ieri sera è stato accertato il secondo caso di positività al Coronavirus per un calciatore della Juventus, Matuidi. Proprio la Lombardia è la regione italiana più colpita dal contagio. I medici stanno facendo un lavoro enorme.

Il centrocampista nerazzurro, infatti, ha svelato che la società consegna pranzi e cene a casa dei propri giocatori per mantenere una dieta equilibrata anche in questo periodo di quarantena. A Milano gli ospedali non bastano, i dottori fanno un grande sforzo per salvare delle vite. Tra queste ultime, riporta oggi il quotidiano catalano Sport, c'è quella dell'Inter che - scrivono - resta ferma sui 111 milioni della clausola rescissoria, forte della necessità dei blaugrana di trovare una nuova punta da affiancare a Messi e non disposta a inserire nell'affare contropartite tecniche, considerando l'eventuale trattativa per Vidal (sì, ancora lui!) un argomento da trattare a parte. "Io sto lavorando da casa".