Briatore: "Credo di aver avuto il coronavirus due mesi fa"

Briatore:

È Flavio Briatore, che alla trasmissione di Rete 4 'Stasera Itaia' esprime forte critiche in merito alla manovra annunciata nei giorni scorsi. In tal senso ha deciso di attuare il decreto "Cura Italia" che prevede lo stanziamento di 25 miliardi volti ad aiutare i cittadini in questo momento particolarmente difficile.

"Questo non è un decreto cura Italia ma un decreto della vergogna: metterà a pezzi tutti gli imprenditori, tutte le aziende che producono, perché un decreto paranoico e populista ", ha incalzato l'imprenditore.

"La Spagna ne ha messi in conto 100, mentre l'Italia con questo decreto farà a pezzi tutti gli imprenditori, tutte le aziende, tutta la gente che lavora e produce ricchezza", ha spiegato furioso l'imprenditore, noto principalmente per essere stato team manager in Formula 1, prima con la scuderia Benetton e poi con la scuderia Renault. Perchè? \"Per me l'Europa con questa crisi è finita.O l'Europa ci stampa 2,5 trigliardi per far ripartire tutta l'economia, se no ci conviene staccarci e mandarli a quel paese\" dichiara. Altro che il rinvio dell'Iva di 4 giorni. Sono mille le persone che si sono viste mandare a casa per via della sua scelta, che giustifica puntando il dito contro il nuovo Decreto Cura Italia del Governo Conte: "Paranoico e populista, non si rendono conto di cosa fanno". "Io in questi giorni ho licenziato mille persone perché il governo non sa quello che sta facendo". Sono andato alla clinica La Madonnina e mi hanno detto che probabilmente era un virus.