Addio a Massimo Ruggeri, storico conduttore delle tv sportive romane

Addio a Massimo Ruggeri, storico conduttore delle tv sportive romane

Si è spento nella notte, per un infarto, Massimo Ruggeri, 69 anni, conduttore della storica trasmissione televisiva "La Signora in giallorosso". È stato per anni consigliere dell'Ussi (gruppo romano giornalisti sportivi), ha iniziato lavorando con un altro esponente della radiofonia romana che non c'è più, Eolo Capacci, e ha collaborato con il quotidiano "Il tempo". "Un affettuoso abbraccio alla famiglia ed alle tante persone che lo ricordano" ha scritto Luca Di Bartolomei, figlio di Agostino. Ciao Massimo". "Una bruttissima notizia in un momento orribile. Era un faro per tutta la Roma calcistica, un esempio per tutti. "Una figura importante se ne è andata e ha lasciato un vuoto enorme in tutti noi", scrive invece una voce giovane voce delle radio che tifano Roma, Andrea Mari, uno di quelli cresciuto con la voce di Ruggeri avendolo come maestro. Era, per me, un appuntamento fisso.

Nel suo storico contenitore sono passati centinaia di ospiti prestigiosi, dal mondo dello sport, a quello della politica e dello spettacolo. "Romanista vero Ci mancherai".