Addio a Lucia Bosé: l'attrice è morta a 89 anni

Lucia Bosè si è spenta a 89 anni. Lo confermano fonti vicine alla famiglia al quotidiano spagnolo El País.

A dare l'annuncio della morte è stato dai social proprio il figlio Miguel, che ha commentato: "Si trova in un luogo migliore".

Milanese, classe 1931, divenne famosa quando nel 1947 vinse, a soli 16 anni, il concorso di Miss Italia (nella stessa edizione parteciparono Gina Lollobrigida e Silvana Mangano). La figlia di Domenico Borloni e Francesca Bosè - secondo quanto riferito in questi minuti da 'Corriere.it' - era ricoverata in un ospedale di Segovia (città a nord-ovest di Madrid, nella regione centrale spagnola di Castiglia e León) dove alla fine è morta nelle scorse ore. Il primogenito, Miguel, vive in Messico con due dei suoi quattro figli. Nella sua carriera di attrice, aveva preso parte a film come Non c'è pace tra gli ulivi (1950) di Giuseppe De Santis, ma soprattutto Cronaca di un amore (1950) di Antonioni per cui recitò anche in La signora senza camelie (1953). Dopo un lungo fidanzamento con Walter Chiari, conobbe il torero Luis Miguel Dominguín si trasferì per sempre in Spagna sposandolo nel 1955 e diventando madre di Miguel, Lucia e Paola.