Addio a Joe Amoruso, tastierista band Pino Daniele

Addio a Joe Amoruso, tastierista band Pino Daniele

Sessant'anni, pianista, tastierista e compositore, era ricoverato all'Ospedale del Mare.

Addio a Joe Amoruso, indimenticato protagonista del supergruppo di Pino Daniele. L'annuncio è stato dato dalla famiglia con il sindaco De Magistris che sui social ha voluto ricordare il musicista.

Amoruso, originario di Boscotrecase, dopo la scomparsa di Pino Daniele si esibiva spesso in amarcord del "Nero a metà" con cui aveva lavorato a dischi che hanno fatto la storia della musica napoletana e italiana. I due, insieme a James Senese, Tullio De Piscopo e Tony Esposito, si erano ritrovati nell'operazione Ricomincio da 30′ nel 2008 dei concerti natalizi al Palapartenope. Nella sua straordinaria carriera artistica ha collaborato con artisti internazionali come Billy Cobham, Bob Berg, Mike Stern, Don Cherry, Naná Vasconcelos, Richie Havens, Gato Barbieri, Alphonso Johnson, Mel Collins e con il maestro Roberto De Simone, Roberto Murolo, Consiglia Licciardi, Andrea Bocelli, la Premiata Forneria Marconi, Zucchero, Vasco Rossi, Antonio Onorato, Ornella Vanoni.

Joe Amoruso è morto nel pomeriggio di martedì 24 marzo 2020 a Napoli per un arresto cardiaco. Le condizioni furono definite critiche già allora, e si cominciò appena possibile un percorso di riabilitazione che provocò anche non pochi problemi polmonari, stando sempre a quanto riporta Il Mattino.