Psicosi Coronavirus, supermercati presi d'assalto: tutti a fare la spesa

Psicosi Coronavirus, supermercati presi d'assalto: tutti a fare la spesa

"Situazione simile anche in altri punti vendita della catena come il grande super in zona piazzale Lodi, dove già nel primo pomeriggio - racconta un cliente - i banconi del fresco iniziavano a svuotarsi". "Non siamo di fronte a una carestia alimentare" ha detto ieri il premier Giuseppe Conte.

Scaffali della carne e della frutta e verdura vuoti, lunghe file alle casse: a Rimini e negli altri comuni della provincia è stato assalto ai supermercati dopo l'ordinanza della Regione che dispone la chiusura delle scuole e dei luoghi di assembramento.

Nessun'informazione sulle scorte, ma i prodotti di prima necessità, almeno fra le corsie, scarseggiano. Questo è accaduto in quasi tutti i centri della provincia di Modena, anche se è ovviamente impossibile avere una mappa precisa o parlare di cifre reali.

Oltre 10mila spese gratis per festeggiare i 25 anni della carta Fidaty.

Alla base di tutto c'è un algoritmo che, nei prossimi giorni, genererà in maniera casuale gli orari vincenti negozio per negozio. Quante spese verranno vinte in ogni supermercato?

Un momento buono per Esselunga, che ha chiuso il fatturato preliminare 2019 con un aumento delle vendite di 8.142 milioni di euro, registrando un + 2,9% rispetto al 2018, grazie al contributo delle ultime aperture, all'accettazione dei buoni pasto, inseriti in tutti i negozi, da febbraio 2019, e all'e-commerce.