Primarie Democratiche nel New Hampshire, vince Bernie Sanders

Primarie Democratiche nel New Hampshire, vince Bernie Sanders

Primarie in New Hampshire, vince Bernie Sanders. "Grazie a questa vittoria vinceremo anche le prossime", ha detto Sanders dopo la vittoria di tappa davanti ad una folla di fan esultanti. Tracollo di Joe Biden, l'ex vice di Obama che non ha nemmeno raggiunto il 9%. Anche Buttigieg ha promesso di mettere un punto "all'era di Donald Trump", che per contro su Twitter ha ironizzato dicendo che "Bootedgeedge", alludendo alla difficile pronuncia del nome, "sta dando a Crazy Bernie del filo da torcere".

Alla luce dei numeri, seppure ancora trascurabili, quella di Sanders è la più classica delle "non-vittorie".

Dopo la confusione dei caucuses in Iowa e i risultati elettorali nel Hawkeye state, che hanno visto Buttigieg superare Sanders, anche se di poco, la situazione si è ribaltata in New Hampshire.

Il campo dei moderati è infatti affollato e questa in realtà è una novità importante e inattesa: in una campagna elettorale che pareva dominata dall'ala più radicale della sinistra, una svolta considerata inevitabile se non necessaria, l'effervescenza è tutta tra i moderati.

Buttgieg poi, rivolgendosi tra l'altro ancora una volta al marito, definendolo "l'amore della mia vita che mi tiene con i piedi per terra", parla agli indipendentisti ed a quelli che chiama "ex repubblicani", in nome del progetto di creare una coalizione quanto più ampia possibile, per attaccare Trump, a sua detta "il presidente più divisivo della storia americana, che ha compromesso la credibilità degli Stati Uniti nel mondo". E che Bernie Sanders, l'uomo che viene celebrato sin dalle prime ore di questa mattina come il trionfatore della tornata di primerie nello stato del nord, è stato eletto senatore proprio in Vermont. Abbandonano invece la corsa alle primarie l'imprenditore Andrew Yang, e il Senatore del Colorado Michael Bennet per gli scarsi risultati ottenuti fino ad ora. Dietro di loro, con un largo distacco, ci sono Elizabeth Warren e Joe Biden.

Interessante da sottolineare che in questo Stato le primarie sono semi-aperte. Nello New Hampshire, per esempio, circa il 40% dei votanti è indipendente. La sfida al candidato da opporre a Trump il prossimo novembre si fa più dura. I sondaggi - la media è di RealClearPolitics - vedono Biden avanti sia in Nevada (caucuses in programma il 22 febbraio) sia in South Carolina (29 febbraio). "Non dobbiamo dimenticare che nell'oligopolio politico americano e i democratici rappresentano sì una serie di spinte anche molto progressiste, ma sono comunque un partito saldamente legato a Wall Street e alla tradizione politica mainstream".