Immenso Hellas, battuta la Juve

Immenso Hellas, battuta la Juve

Ora purtroppo, non c'è modo di intervenire e non resta che sperare che nei prossimi mesi la Juventus raccolga il massimo con questo allenatore e questi giocatori. Nel primo tempo due pali con Douglas Costa e Ronaldo, ma anche una rete annullata dal VAR a Kumbulla per fuorigioco millimetrico. Il match vive di fiammate e le squadre sono lunghissime già dai primi minuti e i capovolgimenti di fronte si contano col pallottoliere. La mentalità che mettiamo in campo è quella giusta. L'Hellas Verona corre tantissimo e sembra quasi che non abbia giocato mercoledì contro la Lazio.

Nel frattempo, la Juventus sente sempre di più il fiato sul collo di Inter e Lazio.

La trasferta di Verona ha confermato la doppia velocità della Juventus. Le maglie gialloblu spuntano dappertutto, sembrano folletti indiavolati. Pazzini ha raccontato le emozioni della propria serata nel post partita: "Ci meritiamo dei complimenti enormi".

Cosa ci ha detto questa partita?

Sarri e l'esonero al momento non sono da prendere in considerazione, nel senso che la stagione non è ancora compromessa, tuttavia se il rapporto con i tifosi dovesse peggiorare ulteriormente in concomitanza con risultati catastrofici, allora il ritorno di Max non sarebbe da escludere a priori. Hellas Verona-Juventus, risultato finale 2-1, è stata una partita tirata e alla fine spettacolare per quanto s'è visto nel finale. Quel Cristiano Ronaldo che, dopo un periodo di appannamento, ha tolto spesso le castagne dal fuoco di una Juve non più dominante. Il mio gol? Sono contento perchè è arrivato dopo una prestazione importante da parte mia e, soprattutto, di tutta la squadra.

La prova di ieri sera, rappresenta l'ennesima occasione buttata al vento dalla Juventus per provare l'allungo decisivo e chiudere il discorso legato al campionato. La quota dei bianconeri va al rialzo, complice l'aggancio dell'Inter in vetta alla classifica.

Al contrario, il tecnico non ha mai dato seguito al modulo. Serviva davvero privarsi di un centrocampista come Emre Can?

Al termine della stagione si rifonderà un nuovo progetto con l'ingaggio di un tecnico che possa garantire un upgrade all'ambiente.