Fiorello torna a Sanremo mascherato da coniglio: promessa mantenuta

Fiorello torna a Sanremo mascherato da coniglio: promessa mantenuta

Le sue parole hanno suscitato qualche critica proprio perché pronunciate da una donna molto bella.

Davanti alle critiche, Diletta Leotta non ha intenzione di scomporsi. Commenti violenti, volgari. Inevitabili o meno, non è ciò che conta. Ed è per questo che i due potrebbero essere confermati anche per l'edizione del prossimo anno.

Gentile Signora Leotta, ho appreso leggendo @dago.spia che per difendere sua figlia mi ha citata tra le " odiatrici" di Diletta, mi ha anche accusata di non essere solidale con le donne. Bisogna sempre guardare l'aspetto positivo e quindi comunque ho smosso qualcosa. "Credo che quello sia un elemento buono".

Se la sono cavata bene tutte le co-conduttrici del festival di Sanremo (le ex vallette). Io ho espresso un giudizio sul contenuto del suo monologo per il quale mi sono sentita presa in giro per la mancanza di onestà. Ma sul look qualcuna delle donne che hanno affiancato Amadeus è scivolata.

"Mi hanno sempre detto che c'è un pre Sanremo e un post Sanremo, nella vita di chi partecipa al Festival e devo confermare: anche semplicemente stare qui, fare tutte queste interviste". Amadeus, direttore artistico e conduttore della 70esima edizione, ha risposto alle domande dei giornalisti della sala stampa dell'Ariston. "Allora indossare capi di abbigliamento femminili, oltre che il trucco, la confusione di generi è il mio modo di dissentire e ribadire il mio anarchismo, di rifiutare le convenzioni da cui poi si genera discriminazione e violenza". In un festival che vorrebbe parlare di donne, dunque di genere, Achille Lauro incarna l'avanguardia. Antonella Clerici secondo me è perfetta perché come conosce lei quel palco. A non piacere particolarmente è stato il monologo fatto dalla Leotta nel corso della prima serata del Festival di Sanremo.