Coronavirus: la serie B non gioca

Coronavirus: la serie B non gioca

Rinviate a data da destinarsi anche tutte le gare di serie C maschile girone A, C femminile girone C e D, serie D maschile girone C e serie D femminile girone E e G. Saltano quindi Asola Remedello-Vizzolo Predabissi (serie CmA); Davis-Bienno, Alitest Viadana-Zoogreen e Chorus-Rivalta (CfD); Gabbiano-Baraonda (DmC); Pegoriva-Bedizzole; Piubega-Vobarno e Piovani Robecco-Medole (DfG). La FIPAV - informa una nota - invita inoltre i Comitati Regionali e Territoriali di Lombardia ed Emilia Romagna (in modo particolare dei territori Cremona, Lodi, Piacenza), così come le Leghe di Serie A Maschile e Femminile di voler prendere analoghi provvedimenti, a salvaguardia della salute comune.

Il Coronavirus alla fine è arrivato anche in Italia. A seguito di queste comunicazioni della Fisr la squadra di A1 del Forte dei Marmi si appresta ad annullare la trasferta prevista a Lodi. Stessa sorte per alcune partite di volley di Serie B.

PIACENZA Stop a basket e calcio. Sono stati sospesi anche gli altri eventi sportivi dilettantistici e non competitivi, dove previsti.

Calcio, 88 le gare rinviate in Lombardia - Sale a 88 il numero delle partite dei campionati dilettanti rinviate in Lombardia per l'emergenza sanitaria legata al Coronavirus.

Ghirelli: Serie C monitora situazione - "La situazione è monitorata costantemente, siamo in stretto collegamento con le autorità preposte". Ne ha dato notizia il canale televisivo di Stato.

Le novità della mattinata, con i casi di Coronavirus rilevati nella zona di Cremona, hanno portato ad ulteriori rinvii: pochi minuti fa - con le squadre già allo stadio, visto che il fischio d'inizio era previsto alle ore 15 - è stata rinviata la partita di serie B tra Ascoli e Cremonese.