Coronavirus: Burioni, serve quarantena

Coronavirus: Burioni, serve quarantena

La quarantena è l'unica arma di difesa che abbiamo per proteggerci dalla diffusione del coronavirus e non possiamo non usarla. Se non succederà niente, qualcuno dirà che è stato un allarme inopportuno. A rilanciarle è Roberto Burioni che sul sito Medical Facts rilancia l'ipotesi avanzata dagli epidemiologi dell'Imperial College of London, gli stessi che avevano denunciato come la Cina stesse inizialmente dichiarando un numero di contagi da coronavirus dieci volte inferiore a quello reale. "Complimenti davvero". E' quanto ha scritto su twitter il virologo Roberto Burioni. Per i cinesi di ritorno a Prato e Firenze si parla soltanto di quarantena volontaria.

Ci auguriamo che la coscienza, autodisciplina e lo spirito civico e di sacrificio che il popolo cinese ha spesso dimostrato, prevalga sulla dubbia politica dei vertici regionali toscani, che sono pronti a mettere a repentaglio la vita dei propri concittadini in nome della paura di essere solo tacciati di "razzismo". Del resto, chiarisce, "400 bambini nell'area pratese e fiorentina sono gia' in auto-quarantena da giorni".

L'Assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera ha fatto sapere che sono in corso ulteriori analisi all'uomo: "Sono in corso ulteriori controanalisi a cura dell'Istituto Superiore della Sanità. Se a questi aggiungiamo i genitori, siamo a un migliaio di persone". "Peraltro, può darsi che queste persone non arrivino neppure, perché i voli sono bloccati". Pardon, tutto il mondo meno la Regione Toscana, ovviamente. Fra le altre azioni intraprese procedure per le centrali operative 118 ed Emergenza Sanitaria Territoriale, disposizioni inerenti ricovero ospedaliero dei casi sospetti, disposizione per l'uso dei dispositivi di protezione individuale in emergenza sanitaria territoriale e pronto soccorso, indicazioni per la Medicina Generale e Pediatri di Famiglia, raccomandazioni per il monitoraggio autogestito a domicilio con schede informative in inglese, italiano e cinese, raccomandazioni in caso di isolamento fiduciario. Tale prelievo viene inviato presso il laboratorio di microbiologia e virologia dell'AOU Careggi.