Castellammare - Vento forte in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Castellammare - Vento forte in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Si prevedono venti tra 74 e 88 Km/h sulle aree di crinale dell'appennino centro occidentale e sulle aree collinari romagnole.

A causa del vento di forte intensità nelle ultime ore i vigili del fuoco volontari della zona di Oltradige sono stati allertati per numerosi interventi e sono intervenuti per risolvere danni e prevenirne ulteriori.

Nuova allerta meteo da questo pomeriggio: dalle 16 di oggi fino alle 22 di domani, la Protezione Civile della Regione Campania ha annunciato venti forti e mare agitato. Molto mossi il mare di Sardegna e il Tirreno centrale. Per il resto della settimana tempo sostanzialmente stabile con possibili deboli piogge locali.

Spostandosi lunedì nel cuore del Continente Ciara ha provocato altre vittime, in Slovenia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia ed anche in Svezia, dove un uomo è annegato mentre si trovava in barca su un lago. Due uomini, uno nel nord della Slovenia e l'altro nel sud dell'Inghilterra, sono morti dopo che le loro auto sono state travolte da alberi caduti per la forza del vento. In Germania, un autista è rimasto vittima in un incidente: il suo camion si è schiantato contro una roulotte parcheggiata dagli operai che sgombravano da un'autostrada nello stato meridionale dell'Assia. Anche se il peggio sembra passato, la tormenta di pioggia, neve e soprattutto vento fino a 180 chilometri orari ha lasciato alle sue spalle una scia di morte e distruzione. A ciò si aggiunga l'allarme inondazioni e straripamenti di corsi d'acqua che ieri è stato lanciato in Francia per 27 dipartimenti livello di allerta arancione.