Cambogia, sbarcati dopo cpntagio su nave - Ultima Ora

Cambogia, sbarcati dopo cpntagio su nave - Ultima Ora

Intanto è caos intorno alla nave da crociera americana Westerdam, della compagnia Holland America che fa parte dello stesso gruppo Carnival che possiede la Diamond Princess.

Un uomo, che vive in Liguria, era tra gli italiani scesi dalla nave da crociera Ms Westerdam, ormeggiata in Cambogia, e che trasportava una persona infetta da coronavirus. Gli oltre mille passeggeri e membri dell'equipaggio sono stati fatti sbarcare a partire da venerdì scorso, con la Cambogia che ha effettuato controlli sanitari sui passeggeri e li ha autorizzati a rientrare nei rispettivi Paesi. La donna americana è risultata positiva al test solo giorni dopo, quando già si era spostata in Malesia.

Sono in corso verifiche: diversi i Paesi allertati, che a questo punto stanno cercando di rintracciare i passeggeri della nave per assicurarsi che non siano stati contagiati.

Dopo la notizia della donna contagiata le autorità cambogiane e l'armatore della Westerdam si sono messi sulle tracce dei passeggeri sbarcati. Alcuni sono stati rintracciati, ma in molti già avevano preso l'aereo per tornare nei rispettivi Paesi.

Sull'imbarcazione c'erano anche cinque italiani.

Nello specifico, vengono applicate le stesse misure previste dalla circolare ministeriale che ha definito le indicazioni per la gestione nel settore scolastico degli studenti di ritorno dalle città a rischio della Cina, ovvero: facilitazione dell'isolamento fiduciario volontario, intervento di educazione sanitaria per la prevenzione della trasmissione del SARS-CoV-2 da parte della SC Igiene della Asl di residenza, sorveglianza attiva da parte della SC Igiene della Asl di residenza per il rilevamento precoce della comparsa dei sintomi respiratori, febbre ecc.

Un altro è rientrato in Germania, senza sintomi. Due sono più precisamente italo-brasiliani residenti in Brasile e probabilmente sono diretti lì.