C’è posta per te anticipazioni: ospiti Totti e Massimo Ranieri

Da quel momento la donna ha chiuso ogni rapporto: "Mi ha detto che quello che stavo facendo era una sciagura e che non voleva vedermi in giro con Miriam perché si vergognava di me". Lei non è nata così", Maria De Filippi la catapulta dal Medioevo agli anni 2000: "Oltre a uomo e donna, esistono le persone! Hai visto quanto è bella Marcella?

Sul piccolo schermo si vede una ragazza commossa fino alle lacrime, al fianco della sua compagna, mentre chiede alla madre dall'altra parte della busta di accettare il loro amore. Inoltre, la donna ha pronunciato delle frasi che hanno fatto anche discutere il web che ha accusato C'è posta per te di non aver trattato adeguatamente il tema dell'omofobia: "Mia figlia l'ho vista con dei ragazzi bellissimi".

In studio, Rosa accetta di ascoltare la figlia ma non vuole interagire con Miriam: "Io ho solo una figlia ed è femmina". Rosa è una donna orgogliosa che quando interrompe un rapporto lo fa in maniera definitiva ma Marcella ha sempre trovato il modo per andarci d'accordo.

Una puntata iniziata con due ragazzi simpaticissimi e speciali che hanno costretto a più riprese il pubblico a fragorose risate.

Rosa posso dirle una cosa? Mia figlia può venire a casa, può telefonarmi, ma io non voglio conoscere lei.

Rosa ha incassato ma è rimasta sulla sua posizione: "La donna deve andare con l'uomo". Proprio lì, con estrema delicatezza, anche Miriam le si è avvicinata per una stretta di mano, mostrando la sua estrema disponibilità ad aspettare e rispettare i suoi tempi. A questo punto, la De Filippi è intervenuta rimproverando Rosa:"Rifletti quando dici che non è normale, perché dici a tua figlia che non è normale". E' tutto normale, una vita normale, fatte di cose normali.