Bufera a Domenica In: Mara Venier (quella vera) maltratta tutti?

Bufera a Domenica In: Mara Venier (quella vera) maltratta tutti?

Come è noto Mara è stata accusata in una lunga lettera di aver trattato male lo staff Rai che lavora dietro le quinte di Domenica In, fra insulti, minacce e attacchi.

In queste ore, Mara Venier ha ricevuto pesanti accuse da parte degli Organizzatori - Ispettori di Produzione CPTV-Roma.

Che il mondo della televisione non fosse un ambiente facile non è mai stato un mistero: artisti eccentrici e personaggi dal caratteraccio sono spesso al centro delle polemiche, ma questa volta le accuse mosse da parte degli Organizzatori-Ispettori di Produzione CPTV ROMA verso Mara Venier sono piuttosto gravi e potrebbero dare delle grane alla conduttrice veneta.

"L'aggressione personale a base di insulti verbali e minacce immotivate e demenziali contro un nostro collega in occasione della recente puntata della trasmissione Domenica In", recita il comunicato pubblico nel denunciare Mara Venier e la sua trasmissione, "è solamente l'ultimo di una serie di incresciosi episodi in grado di danneggiare l'immagine dell'intera categoria". Si dice che da tempo si è in balia degli umori dei conduttori che si traducono in vere e proprie discriminazioni.

Le regole civili dei rapporti interpersonali, il codice etico aziendale e le norme disciplinari vigenti in uno studio televisivo sono costantemente violate, non intendiamo sopportare altro e ancora. "Quanto rappresentato coinvolge anche le altre figure lavorative dello studio, generando un clima teso e non più sereno". Il tutto avallato anche da diversi referenti aziendali che, subendo una sorta di sudditanza psicologica, non arginano né censurano tali comportamenti inqualificabili. Dove precisa: "È necessaria una netta azione di discontinuità con quella che sembra essere diventata la norma in uno studio televisivo". Invitiamo la Direzione Aziendale ad adottare tutte le necessarie misure affinchè ciò non si possa ripetere in futuro.

Sollecitiamo le rappresentanze sindacali presenti in Azienda a esercitare tutte le azioni utili alla tutela professionale dei lavoratori e soprattutto alla loro onorabilità. Ecco cosa sta succedendo a Mara Venier che sta vedendo il suo ruolo a rischio in Rai. E in effetti da viale Mazzini qualcuno si è mosso: è il consigliere RAI Riccardo Laganà che, sempre via social, ha ricondiviso la lettera di Clemenzi, commentando solo con un sarcastico "La signora della domenica".

Stando a quanto rivela Affaritaliani.it la conduttrice avrebbe "negato in maniera netta le accuse" e avrebbe già incaricato i suoi avvocati "per tutelarsi in sede legale".