Atterraggio d'emergenza per un Boeing 767 a Madrid

Atterraggio d'emergenza per un Boeing 767 a Madrid

Atterraggio d'emergenza riuscito per il Boeing 767-300 della compagnia Air Canada, che ha toccato terra all'aeroporto Barajas di Madrid, completando la manovra nonostante un guasto ad una ruota. Il velivolo, volo AC837 per Toronto, era decollato alle 14.30 dallo scalo della capitale, 15 minuti dopo la riapertura dell'apertura che era stato chiuso a causa della presenza di un drone nell'area. Lo riferisce il sito online di El Pais. Sebbene la pista sia già abilitata, con tutti i servizi di emergenza preparati, l'aereo deve prima rilasciare quasi tutto il carburante attraverso i protocolli di sicurezza.

A quanto si apprende quello che ufficialmente viene descritto come "problema tecnico" da Aena (società iberica che gestisce l'impianto) sarebbe un malfunzionamento a un carrello che avrebbe perso un pezzo (probabilmente una delle dieci ruote) e che potrebbe essere finito dentro a uno dei due motori. "Grazie mille per la pazienza".

Atterraggio d'emergenza per un Boeing 767 a Madrid
Atterraggio d'emergenza per un Boeing 767 a Madrid

Un caccia F-18 dell'Aeronautica Militare è decollato dalla base aerea di Torrejón per valutare il danno del Boeing in volo e fornire supporto logistico se necessario, secondo fonti della Difesa.