Atterraggio Alitalia inatteso a Londra - Europa

Atterraggio Alitalia inatteso a Londra - Europa

Un passeggero "indisciplinato" ha costretto oggi un aereo Alitalia in volo da Roma a New York a effettuare un atterraggio d'emergenza all'aeroporto Heathrow di Londra. Poi il volo, AZ 608 Roma-New York, ha ripreso la sua rotta per gli Stati Uniti.

Una volta a Heathrow gli agenti della polizia metropolitana sono saliti sull'aereo e dopo aver chiarito la dinamica hanno deciso di prelevare uno dei viaggiatori. Alitalia tiene a precisare che non vi è stata alcuna emergenza sul volo, come riferiscono fonti all'Agi: visti i problemi causati dal "passeggero indisciplinato", il comandante, come previsto dagli standard di sicurezza in questi casi, ha scelto cautelativamente di atterrare sul primo aeroporto utile lungo la rotta, Londra Heathrow, senza dichiarare alcuna emergenza. L'atterraggio a Londra è avvenuto regolarmente e il passeggero è stato subito fatto sbarcare dall'aereo. "L'uomo è stato prelevato dall'aereo dopo l'atterraggio e arrestato ai sensi del Mental Health Act".