Amazon, mascherine e Amuchina per conoravirus: ecco come acquistarli, prezzi e condizioni

Amazon, mascherine e Amuchina per conoravirus: ecco come acquistarli, prezzi e condizioni

E portare gli scaffali dei supermercati a svuotarsi, al pari di quelli delle farmacie. Ottime soluzioni anche le salviettine usa e getta a base di componenti alcoliche e indicate all'uso disinfettante. Basta infatti farsi un giro su i siti web dell'e-commerce e in particolare gli aggregatori di prodotti che facilitano il reperimento su più piattaforme del commercio online come Amazon, si nota che prodotti come l'amuchina gel mani da 80ml, che "elimina fino al 99,9% di batteri, funghi e virus", è rapidamente finita al primo posto nella classifica delle creme per unghie e mani più vendute della piattaforma. Ma non necessariamente questa è una misura raccomandata, perché non tutte le composizioni chimiche di questo prodotto sono efficaci.

Coronavirus, si scatena il panico con l'incremento dei casi in Italia.

Gli ingredienti vanno leggermente riscaldati e all'acqua è possibile sostituire il gel proveniente dall'Aloe vera, che si trova in vari vivai, dotato di una componente già vischiosa.

Continua: "La ricetta proposta indica in 50 grammi di candeggina commerciale, in 5 litri d'acqua, la quantità necessaria". Ed è nel 2000 che Amuchina viene acquisita dalla società farmaceutica Acraf (gruppo Angelini). Per un litro, la ricetta prevede 833 ml di alcol etilico al 96%, 42 ml di acqua ossigenata al 3%, 15 ml di glicerina (glicerolo) al 98%.

Il presidente di Confapi Maurizio Casasco chiede sanzioni pesanti contro chi è responsabile dell'aumento dei prezzi dei disinfettanti e di prodotti utili per fronteggiare l'emergenza del coronavirus, che le aziende devono rendere prontamente disponibili su tutto il territorio italiano.

Un flacone di Amuchina gel da 80 ml, e prodotti simili, costa in media 3 euro: non accettate di acquistare a prezzi superiori alla media di mercato e verificate attentamente un possibile raggiro prima di concludere il vostro acquisto.

Sebbene non ci siano casi di contagio in Abruzzo e gli ultimi test su due pazienti ricoverati negli ospedali di Pescara e Chieti siano risultati negativi al Covid 19, i cittadini vogliono premunirsi seguendo alla lettera le indicazioni del Ministero della salute che invita alla cura dell'igiene, specialmente della mani.