Spinazzola: "Io rotto? Mi sembra una follia"

Spinazzola:

Una settimana molto movimentata, per Leonardo Spinazzola, che negli scorsi giorni stava per passare all'Inter nello scambio che avrebbe dovuto portare Matteo Politano alla Roma, e che invece si è ritrovato protagonista proprio con la maglia giallorossa. Tutti segnali positivi in vista dei prossimi impegni ma, soprattutto, in vista del girone di ritorno nel quale la Roma dovrà consolidare un quarto posto fondamentale per poter programmare il futuro.

Ho scherzato con i compagni e con lo staff quando sono tornato, gli ho detto piacere e mi hanno dato il benvenuto come nuovo giocatore, sono così.

"Ho passato la settimana della moda a Milano". Anzi ho avuto un'ulteriore carica. "E' stata una settimana bella intensa - ha ammesso dopo la partita, con il sorriso sulle labbra -". Volevo giocare una grande partita e vincere. Adesso pensiamo alla Juventus mercoledì e poi c'è il derby. Io sto bene, mi sembra una follia considerarmi rotto. "Ogni giocatore vuole il meglio per sé, vuole vincere e essere al 100% per la propria squadra".

Ogni giocatore vuole il meglio per sé. Secondo il bosniaco, però, sarà una lotta tra le due squadre e non individuale: "Non sarà un derby tra noi due". Non sono grossi problemi, abbiamo tutto nella vita e dobbiamo solo ringraziare.