Papa Francesco risponde a una suora che prova a strattonarlo

Papa Francesco risponde a una suora che prova a strattonarlo

Dietro di lui, a pochi centrimetri, c'erano il capo delle Guardi Svizzere (presente anche la sera del 31 dicembre in piazza san Pietro) e il nuovo comandante della Gendarmeria, Gianluca Gauzzi che hanno osservato la scena un po' perplessi.

Tra i fedeli, una suora africana, eccessivamente entusiasta, che ha suscitato la perplessità del Papa: Francesco, evidentemente memore del rischio di cadere, ha usato il registro dello humor, ed ha detto alla religiosa: "Ho paura! Io ti do il bacio ma tu stai tranquilla, non mordere!", e poi l'ha abbracciata. Questa volta, però, il Pontefice ha puntato sull'ironia.

Sulla scia di quanto è successo il 31 dicembre scorso, Papa Francesco ha ironizzato sull'accaduto con una suora africana, durante l'udienza generale in Vaticano.

"Chiediamo oggi al Signore di aiutarci a vivere ogni prova sostenuti dall'energia della fede; e ad essere sensibili ai tanti naufraghi della storia che approdano esausti sulle nostre coste, perché anche noi sappiamo accoglierli con quell'amore fraterno che viene dall'incontro con Gesù".

"Loro hanno una dimensione corale: è sufficiente che uno dia il 'la' - ha detto ancora il Papa - e tutti si farà il concerto". Ha un Master in giornalismo internazionale conseguito alla City University di Londra.

Marta Vigneri è nata a Bari e ha studiato e lavorato in diverse città, tra cui Roma, Bruxelles e Dakar.