Noemi Letizia, l'ex papi-girl di Silvio Berlusconi: "Dopo lo scandalo volevo morire"

Noemi Letizia, l'ex papi-girl di Silvio Berlusconi:

Noemi Letizia balzò in testa alle cronache di tutta Italia nel 2009, quando la presenza di Silvio Berlusconi al party per il suo 18esimo compleanno scatenò una bufera mediatica di proporzioni bibliche.

La bella 28enne, ex 'Papi girl', ora tra le protagoniste del reality "The Real Housewives di Napoli", in onda su Real Time, in passato ha dovuto superare un periodo difficilissimo.

E la terza vita che sta vivendo. L' unica cosa che riuscivo a fare era piangere. Quella che ha ispirato migliaia di articoli di giornale, di libri, di casi internazionali. L'inevitabile scandalo che ne scaturì, oltre a diventare un argomento di pubblico dominio, venne utilizzato dalla classe politica per minare la credibilità dell'allora presidente del consiglio. Quello che ha avuto un uomo con cui poi si è lasciato e l'ha sostituito con un altro da un momento all'altro.

Oggi ha accettato di partecipare a un reality in tv, per mostrare a tutti com'è veramente. Per troppo tempo ho seguito un copione scritto da altri, da sanguisughe che si fingevano interessate alla mia carriera professionale, a finti consiglieri che poi spiattellavano bugie alla stampa. Ma, inevitabilmente, fu diversa anche la reazione di una giovanissima ragazza che voleva entrare a far parte del mondo dello spettacolo, ma non in quel modo.

Noemi Letizia nell'intervista esclusiva, rivela per la prima volta che cosa subì dopo le polemiche seguite alla clamorosa lettera di Veronica Lario e allo scandalo: "Ho trascorso mesi chiusa in casa, senza uscire, senza mangiare, senza voler vedere gente perché non mi fidavo più di nessuno..." Volevo morire, sparire per sempre, farla finita... Ho subito un bullismo mediatico che non auguro neanche al mio peggior nemico.

Soffrì di anoressia, e poi un ritorno della depressione, male che iniziò a conoscere quando aveva appena dieci anni dopo aver perso tragicamente il fratello. "Annegavo nel dolore, alternavo periodi di leggerezza a periodi di buio totale".

Noemi Letizia torna a parlare dello scandalo legato a Silvio Berlusconi molti anni dopo e svela la sofferenza provata in quel periodo.