Nave russa aggressiva con cacciatorpediniere Usa

Nave russa aggressiva con cacciatorpediniere Usa

"Giovedì 9 gennaio, mentre stava conducendo operazioni di routine nel nord del Mare Arabico, la USS Farragut è stata aggressivamente avvicinata da una nave della Marina russa", ha riferito la Quinta Flotta in una nota. "La nave russa ha inizialmente rifiutato, poi ha cambiato rotta e le due imbarcazioni si sono allontanate", si legge nel tweet.

Ciò si riferisce alla Convenzione del 1972 sui regolamenti internazionali per la prevenzione degli approcci (RIPA).

Secondo le autorità russe, le azioni non professionali dell'equipaggio del cacciatorpediniere americano "sono una violazione deliberata degli standard internazionali di sicurezza marittima".

"L'equipaggio della nave da guerra russa ha agito in modo professionale, eseguendo una manovra che ha evitato una collisione con l'intruso", ha concluso l'esercito russo.