Muore Kobe Bryant a 41 anni, il ricordo di Totti e Pallotta

Muore Kobe Bryant a 41 anni, il ricordo di Totti e Pallotta

Notizia dall'estero: Kobe Bryant, stella Nba, è morto nella circostanza di un incidente d'elicottero a Calabasas. Insieme a lui ci sarebbero state tutte le figlie, anch'esse tragicamente decedute nell'impatto, mentre la moglie Vanessa sembrerebbe non essere coinvolta nell'incidente. Bryant era a bordo del suo elicottero privato assieme ad altre tre persone più il pilota. Il velivolo ha preso fuoco una volta precipitato e inutili sono stati i soccorsi.

Una tragedia immane, che sconvolge non solo il movimento del basket, ma tutto il mondo, sportivo e non. Marito e padre di quattro figli, Bryant oltre ad avere una carriera sportiva tra le migliori di sempre è riuscito a vincere un premio Oscar nel 2018 col cortometraggio animato ispirato alla sua lettera d'addio al Basket, Dear Basketball, diretto da Glen Keane e sceneggiato proprio da Bryant. Il Papà di Kobe è l'ex cestista Joe Bryant, campione degli anni 70 e 80 che ha giocato in Italia con Rieti, Reggio Calabria, Reggio Emilia e Pistoia.