Influenza 2020: 638mila casi in una settimana, picco vicino

Influenza 2020: 638mila casi in una settimana, picco vicino

Secondo l'Osservatorio Influnet sono stati 638mila i nuovi casi soltanto nell'ultima settimana, quella compresa tra il 20 e il 26 gennaio. Malgrado i numeri record gli esperti avvertono però che il picco influenzale non sarebbe stato ancora raggiunto, ma sarebbe previsto verosimilmente durante il mese di febbraio.

In Italia l'incidenza totale è stata di 10,6 casi per mille assistiti, con il dato maggiore nei bambini sotto i cinque anni, dove è stata di 30,8 casi.

Dopo i bambini, tra le altre fasce d'età si contano 20,68 casi per mille tra i 5 e i 14 anni, 8,95 tra i 15 e i 64 e 3,44 tra gli ultra 65enni. L'incidenza è aumentata in quasi tutte le regioni italiane, anche se risulta maggiormente colpito il centro Italia, in particolare Val D'Aosta, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo. L'andamento della curva epidemica, riferisce l'Iss, e' simile a quello della stagione influenzale 2018-19.