Calciomercato Juventus, Paratici chiude la porta: "Rugani non parte"

Calciomercato Juventus, Paratici chiude la porta:

Il giocatore fa parte della scuderia di Mino Raiola, i cui rapporti con la Juventus si sono intrecciati recentemente grazie al passaggio di Matthijs de Ligt in bianconero. Le condizioni fisiche di De Ligt sono positive: l'olandese sta recuperando dall'utilizzo continuo di inizio stagione. "Per Pjaca stiamo valutando perché ha bisogno di giocare, visto che è stato fermo per un infortunio lungo. Con tanta pressione ha giocato un buonissimo inizio di campionato, siamo tutti contenti: ora sta rifiatando un attimo, poi tornerà quello di sempre".

I rumors su Inter-Eriksen cambiano qualcosa nella corsa scudetto?

"La corsa allo scudetto è complicata, c'è anche la Lazio che sta facendo bene ed è una squadra molto forte e l'Inter ha già comprato molti giocatori questa estate, hanno acquistato molti giocatori questa estate e ha già fatto investimenti, non sarebbe una sorpresa se arrivassero altri".

Sul titolo di campione d'inverno da conquistare: "Conta vincere alla fine". "Noi pensiamo di avere una rosa molto competitiva". Per 6 mesi avete detto che abbiamo troppi giocatori, vedo difficile che ne possiamo comprare altri. "La Roma è una grande squadra e noi giocheremo questa partita sapendo che è importante, ma non decisiva". Su Rugani al momento c'è poco da dire, è un giocatore importante e dobbiamo anche aspettare di vedere cosa succede con Chiellini. Ogni anno ha giocato più del 50 per cento delle gare. "Purtroppo a volte penso che non essendo tropo Fashion, non andando troppo sulle prime pagine dei giornali di gossip, non avendo i tatuaggi, parlando poco, sia sottovalutato". Stiamo valutando le varie possibilità, anche quella di restare con noi se non ci sarà una proposta che ci soddisfi a livello tecnico.