Torna la difterite, morto un bambino in Grecia

Torna la difterite, morto un bambino in Grecia

Un bambino di 8 anni è morto per la difterite. L'episodio è stato riportato dai media locali e confermato nell'ultimo report dell'European Center for Disease Control (Ecdc).

La malattia in un individuo completamente vaccinato è molto rara.

Il piccolo, come spiega il quotidiano online Ethnos.gr, era arrivato in ospedale in gravi condizioni, forse senza vaccinazione (il condizionale è ancora d'obbligo), ed è deceduto pochi giorni dopo il ricovero in terapia intensiva nell'ospedale pediatrico di Atene. Secondo i genitori la malattia ha avuto il suo esordio con i sintomi di una banale laringite. Secondo quanto dichiarato dall'ospedale il piccino aveva ricevuto solo 2 dosi su 3 del vaccino combinato DTaP che protegge da difterite, tetano e pertosse. La difterite è stata poi confermata anche dall'analisi di un campione da parte di un laboratorio del Servizio sanitario nazionale inglese.

A oltre 40 anni dall'ultimo caso autoctono, in Grecia è tornata la difterite: a essere colpito un bambino di otto anni, morto a seguito della malattia.

La difterite è tornata a contagiare pazienti in Europa già da alcuni anni e anche in Italia è stata segnalata la malattia: una della ultime nel 2016, quando paziente è entrato in contatto con il batterio, senza tuttavia ammalarsi.

La difterite è una malattia infettiva acuta di origine batterica provocata da un agente patogeno che, una volta penetrato all'interno dell'organismo, può danneggiare tessuti e organi, fino anche a distruggerli. Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda?