Terzo caso di meningite nel bergamasco, profilassi per intero paese - Salute Bergamo

Terzo caso di meningite nel bergamasco, profilassi per intero paese - Salute Bergamo

Dall'Ats inoltre rassicurano i cittadini che non si tratta di epidemia: è più che sufficiente infatti limitarsi alla vaccinazione degli abitanti di Villongo, perché è lì che si è sviluppato il focolaio.

Allarme Meningococco C: dopo il terzo caso che ha colpito un cittadino di Villongo a breve sarà aperto un punto straordinario per vaccinarsi.

Un nuovo caso di sepsi da meningococco C è stato scoperto a Villongo: è il terzo in pochi giorni. Allora erano state avviate le profilassi per oltre 400 contatti e formulate proposte vaccinali ai coetanei delle due giovani.

Una situazione che ha fatto rialzare il livello di guardia in paese, dopo i due casi di Veronica Cadei, la 19enne morta dopo la corsa d'urgenza in ospedale, e dell'altra studentessa sedicenne del Serafino Riva di Sarnico. Nel frattempo a Villongo è iniziata la profilassi per i residenti.

Tre casi distinti, apparentemente senza alcun collegamento tra loro.

L'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera si è subito mosso: "Abbiamo deciso di estendere il piano di offerta vaccinale avviato a seguito dei primi due aventi: stiamo già procedendo a contattare direttamente e personalmente tutti i giovani residenti di età compresa fra gli 11 e 25 anni, ed ora pensiamo di coinvolgere i medici di base per formulare la proposta di vaccinazione alla popolazione fino a 50 anni".

Contestualmente l'assessore Gallera e il sindaco Belometti stanno valutando l'apertura un ambulatorio straordinario in paese, in locali che verranno definiti nelle prossime ore a cura dell'Agenzia per la Tutela della Salute di Bergamo, per procedere a sedute aggiuntive di vaccinazione.

Ci si deve attenere a quanto indicato dall'assessore Gallera, in concerto con l'Istituto Superiore della Sanità e A.T.S. e reso pubblico con comunicato stampa, cioè di aderire all'intervento di prevenzione con la vaccinazione.

ECCO DOVE: ASST Bergamo Est, piazza Libertà 37, nei giorni 24 - 27 - 30 e 31 dicembre e 2 - 3 gennaio ore 9-12 con accesso libero.