Russia e Cina legate dal gas

Russia e Cina legate dal gas

Il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo cinese Xi Jinping hanno salutato oggi il lancio "storico" del primo gasdotto che collega i loro due Paesi, durante una cerimonia d'inaugurazione della struttura, definita "Forza della Siberia".

La firma dell'accordo risale al 2014, all'indomani della crisi in Ucraina, che causò le sanzioni occidentali alla Russia. Il gasdotto, lungo 3 mila chilometri, trasporterà il gas dai centri di produzione di Irkutsk e Yakutia ai consumatori dell'Estremo Oriente russo e quindi in Cina, attraverso la rotta orientale. "Il nostro rapporto energetico raggiunge un altro livello - ha commentato il numero uno del Cremlino dando il via ufficialmente alle forniture -". Il gasdotto è stato costruito da Gazpromo e fornirà alla Cina 38 miliardi di metri cubi di gas all'anno. "Quest'anno celebriamo i 70 anni da quando sono stati stabiliti i legami diplomatici tra Russia e Cina e iniziamo le forniture alla Cina", ha affermato Putin.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.