Mazda 2: dal 2020 sarà anche ibrida

Mazda 2: dal 2020 sarà anche ibrida

L'auto vanta un prestigio stilistico maggiore grazie all'ultima evoluzione del design Kodo, l'estetica minimalista ed elegante ha grandi doti di dinamismo e purezza. Invariata nella dimensioni esterne, la Mazda2 2020 è stata oggetto di un rivisitazione estetica che accentuasse il family feeling con la Mazda3 e la CX-30. La vista anteriore della vettura sfoggia una nuova griglia a nido d'ape abbinata ad un fascione paraurti anteriore di inedito disegno e chiamata a separare i gruppi ottici con tecnologia LED. Spiccano le nuove tonalità interne in nero e marrone per la versione Evolve, mentre per la versione Exceed troviamo rivestimenti nero/Blue Navy; il nuovo allestimento top di gamma Exclusive si caratterizza invece per i rivestimenti in pelle con tonalità scura o chiara a scelta, entrambi impreziositi da finiture in tessuto scamosciato Granlux®.

Degna di nota anche la dotazione tecnologica che comprende tra le altre cose il sistema di infotainment Mazda Connect con display da 7 pollici che permette di controllare la connettività per smartphone offerta dalla compatibilità con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Il costruttore giapponese ha deciso di rendere disponibili i nuovi propulsori 1.5L Skyactiv-G da 75 CV e 90 CV dotati della tecnologia Mazda M Hybrid.

Le vere novità della Mazda2 2020 sono però sotto il cofano. Queste unità, gestite dal cambio manuale a sei marce, possono contare su una piccola unità elettrica in grado di fornire una potenza aggiuntiva al motore termico nelle fasi più dispendiose di energia.

Arriva il restyling della Mazda2 2020, con un listino prezzi che parte da 17.800 euro, previsti per la versione Evolve sia con motore da 75 CV sia da 90 CV fino ad arrivare ai 22.550 Euro della versione Esclusive da 90 CV.

Grazie all'iniziativa Hybrid Celebration subito un sconto di 2.300 euro ai primi clienti di Mazda2, a fronte dell'acquisto entro il 31 gennaio 2020.