Juventus, Bonucci: "Al Milan sono maturato, ma il cambiamento era troppo importante"

"Oggi sono più saggio di qualche anno fa". E' una sfida quotidiana con te stesso, con i compagni, che ti spingono a migliorare, e gli avversari.

Il difensore e capitano (vista l'indisponibilità di Chiellini) bianconero ha raccontato la rivoluzione tattica ancora in corso: "Prima di fare tutto questo devi accettare il cambiamento - le sue parole -". Devi avere un carattere forte, essere responsabile e fidarti degli altri.

Bonucci parla anche di quanto è successo con l'arrivo di Sarri: "Un cambiamento totale rispetto al modo di giocare di prima. Oggi diverse cose di pancia che ho fatto non le farei". Non bisogna avere la presunzione di pensare che quello che facevi prima era giusto. "Un cambiamento che devi capire, devi applicarti, azzerando il passato".