In arte Ornella: stasera l’intervista alla Vanoni in onda su Rai 3

In arte Ornella: stasera l’intervista alla Vanoni in onda su Rai 3

Quanto detto si evince dal fatto che Ornella Vanoni non si è creato alcun tipo di problema nel raccontare di fare quotidianamente uso di droghe: "Mi faccio una canna prima di andare a dormire la sera".

La scorsa domenica è andata in onda la prima puntata di "In arte" con protagonista Ornella Vanoni: "Ho una testa libera ormai, completamente a mio agio con me stessa". La cantante ha sempre cercato di evitare dopo possibile i riflettori del gossip, anche se la sua relazione con Gino Paoli creò molto scalpore. "Credo che sia una cosa che riguarda più i giovani che noi adulti: io ho vissuto diversi momenti politici ma guardando negli occhi le persone".

E poi le interviste ai colleghi, e non solo, che amano Ornella Vanoni e ne seguono l'esempio. Ricordo l'impressione molto forte che mi ha fatto la sua faccia e le sue mani, Ornella ha le mani grandi e a me piacciono le mani grandi. Ho pensato: "Vuoi vedere che è la mia medicina?". La cantante, d'altronde, non ha mai negato le sue convinzioni politiche e in questo caso lo fa appoggiando il movimento anti-Salvini nato due settimane fa a Bologna, con un ritrovo organizzato su Facebook da un gruppo di ragazzi trentenni, trasformatosi in una marea che si sta espandendo tutte le principali piazze italiane.

La Vanoni durante l'intervista ha rivelato inoltre un aspetto inedito della sua vita, un'abitudine strana che la accompagna ormai da cinquantacinque anni, ovvero fumare una canna ogni sera prima di andare a letto. Quindi dovrò trovare delle badanti che rollano.

"La mia tendenza è stata sempre: uomini intelligenti poveri".