Imoco Volley, rientro trionfale dalla Cina: bagno di folla in aeroporto

Imoco Volley, rientro trionfale dalla Cina: bagno di folla in aeroporto

Dopo è il turno di Daniele Santarelli, giovane tecnico con un palmares già corposo, impreziosito dalla lode internazionale: "Lo dedico a mamma". La finale è stata gestita in maniera perfetta ed in semifinale nel tie-break abbiamo fatto una rimonta incredibile contro il Vakif - ha aggiunto il coach di Foligno - Festa? "Non credo, non abbiamo neanche tempo".

Agli arrivi una folla di amici, familiari e tifosi.

Accoglienza trionfale per l'Imoco Conegliano, la squadra di volley femminile diventata campione del mondo e oggi di rientro da Shaoxin, in Cina, con volo Austrian Airlines atterrato all'Aeroporto Marco Polo di Venezia proveniente da Vienna. È il frutto del lavoro di tutti i giorni e siamo una squadra fantastica. Il momento più bello?

Infine si giunge ad un quarto set per metà molto combattuto, ma ci pensa Paola Egonu dalla linea di fondo campo a creare i giusti compromessi per assicurarsi il vantaggio, il match e il titolo. Non sono bastate le performance di Tijana Boskovic (24 punti, 50%) o Kim Yeon-Koung per fermare una squadra praticamente all'altezza di ogni competizione per club dominata non solo da grandi figure che realizzano ma anche da grandi giocatrici come Asia Wolosz che sanno come distribuire il gioco e tirar fuori il meglio da ogni giocatrice.