Hamilton in Ferrari, è solo fantamercato?

Hamilton in Ferrari, è solo fantamercato?

Poi sul terzo posto in campionato soffiato nelle ultime due gare: "Volevo assolutamente chiudere al terzo posto ma queste cose possono succedere". Ma ugualmente, vi è una probabilità del 25% che ci lasci e vada alla Ferrari.

Lewis Hamilton aveva già in tasca il sesto mondiale ma si è preso il gusto di vincere anche la gara di Abu Dhabi mettendo 20 secondi tra lui ed il secondo classificato Max Verstappen. A Maranello, invece, sapranno soddisfarlo? Per ora siamo contenti dei nostri piloti. Sulla questione si è espresso a sorpresa in termini molto positivi Charles Leclerc, da molti indicato come il futuro del Cavallino Rampante: "Se darei il benvenuto a Hamilton nel 2021 in Ferrari?". Adoro dove sono, quindi sicuramente non è una decisione rapida, ma ovviamente penso che sia saggio sedermi e pensare a ciò che voglio, se riguarda l'ultimo periodo o fase della mia carriera. Siamo in Formula 1 e vogliamo gareggiare con i migliori.

In conferenza stampa il britannico non smentisce quello che La Gazzetta dello Sport aveva rivelato, ovvero degli incontri con il presidente della Ferrari John Elkann: "Tutto ciò che accade a porte chiuse è sempre privato anche con chi finisci per sederti".

Ad Abu Dhabi è andato in scena l'ennesimo trionfo del Campione del Mondo Lewis Hamilton. Hamilton si è unito al team nel 2013 e ha vinto il suo primo titolo insieme solo un anno dopo. Il buon Toto può vantare un trattamento di lusso dalla Daimler che gli ha concesso una partecipazione azionaria e completa libertà nella gestione della squadra. In verità, se Wolff dovesse abbandonare la Mercedes, lo farebbe per andare ad occupare un posto di più alto rilievo come amministratore delegato di Liberty Media.