Giuseppe Conte e Luigi Di Maio esclusi dal vertice sulla Libia

Giuseppe Conte e Luigi Di Maio esclusi dal vertice sulla Libia

Ad annunciarlo su Facebook è stato l'ufficio stampa della "Divisione informazione di guerra" della Lna, l'Esercito nazionale libico guidato da Haftar.

Ci sono stati scontri nell'area di Tripoli con una mezza dozzina di raid aerei delle forze del generale Khalifa Haftar e colpi di artiglieria da parte delle milizie che appoggiano il premier Fayez al-Sarraj.

La zona di Yarmouk si trova a una quindicina di chilometri in linea d'aria da Piazza dei Martiri, il centro di Tripoli situato sul mare. Ed il Governo italiano che fa?

Le motivazioni che hanno portato allla decisione sono molteplici.

Roma. L'analisi ufficiale del governo italiano su quanto accade in Libia, ripetuta dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un colloquio concesso al Foglio e ad altri quotidiani italiani è che "non esiste una soluzione militare alla crisi libica".

Classe 1982, dall'età di 21 anni lavora nel mondo del giornalismo sia per dedizione sia perché è "sempre meglio che lavorare".