Colesterolo ce un frutto che aiuta a ridurlo (ehvj)

Colesterolo ce un frutto che aiuta a ridurlo (ehvj)

Se tutti conoscono il detto "una mela al giorno toglie il medico di torno", pochi sanno che per abbassare il colesterolo e ridurre il rischio cardiovascolare le mele da mangiare quotidianamente sono due. Secondo quanto stabilito da uno studio britannico, la riduzione del rischio di problemi cardiovascolari non è un sogno.

Si tratta di un cambiamento dietetico relativamente facile da attuare, come spiega Julie Lovegrove, ricercatrice coinvolta nello studio secondo la quale è molto meglio mangiare due mele invece che un succo di mela che magari vede l'aggiunta di zucchero e dunque di calorie.

L'intero studio è stato eseguito su un campione di 40 pazienti inglesi.

Essi erano di età compresa tra i venti ed i settant'anni ed è stato evidenziato che le persone che soffrono di ipercolesterolemia hanno potuto abbassare i valori del 4% seguendo questo consiglio. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Università di Reading che, in collaborazione con la Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige, hanno notato come le fibre e i polifenoli contenuti nelle mele avessero un impatto positivo sulla salute dei vasi sanguigni in soggetti che presentavano livelli di colesterolo nel sangue leggermente sopra la media. Lo studio suggerisce che il consumo di mele e dei loro componenti bioattivi, comportano effetti benefici sul metabolismo e in particolare nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Colesterolo più basso quindi, solo per chi mangiava effettivamente le mele.

Secondo gli studiosi a ridurre i livelli di colesterolo, sarebbero precise fibre delle mele, che grazie a dei batteri intestinali, aiuterebbero a ridurre la produzione di colesterolo nel fegato.

Ricordiamo che per combattere il colesterolo cattivo è importante seguire una giusta alimentazione; a questo bisogna aggiungere una regolare attività fisica, che sia un pò di palestra o che siano anche passeggiate durante la giornata non importa, l'importante è muoversi.