Caso Weinstein, rissa sfiorata tra Asia Argento e Giuseppe Cruciani

Caso Weinstein, rissa sfiorata tra Asia Argento e Giuseppe Cruciani

Nel corso della puntata di live non è la d'Urso andato in onda lunedì sera su Canale 5, si è parlato di Harvey weinstein e del suo caso di cui protagonista è stata anche Asia Argento che ha contribuito a far si che scoppiasse questo scandalo, presentando una denuncia dopo circa un ventennio.

Ospiti degli studi di Live-Non è la D'Urso, Vladimir Luxuria e Asia Argento si sono trovate dalla stessa parte per rispondere alle accuse o ai complimenti dei cinque sferati, primo fra tutti Giuseppe Cruciani.

Il settimanale Tv Sorrisi & Canzoni ha così svelato quando andranno in pausa (e soprattutto quando ripartiranno) i suoi tre programmi attualmente in onda, che diventeranno quattro nel 2020. Come faccio? Dimmelo! Come fa una donna di 50 kg con un uomo che le apre le gambe? "Non ti sputo in faccia solo perché sei romano e mi stai simpatico, se io tornassi indietro starei zitta non direi niente di tutta questa faccenda per quello che mi ha portato". Io ora che mi sono rivista sto ridendo più di voi. Dichiarazioni di fronte alle quali la Argento ha sbottato, alzandosi in piedi e urlando: "Mi stai sputando contro una violenza che ha cambiato la mia vita, Giuliani Cruciani o come ca*zo ti chiami". Poi sbraitando, sempre rivolgendosi a Cruciani avrebbe detto: "Posso dire di no a uno che mi apre le gambe?"

Barbara D'Urso è onnipresente nei palinsesti Mediaset, ed è una delle poche conduttrici che può vantare ben tre programmi all'attivo.

Chiuso il capitolo Weinstein, l'Argento è tornata a parlare di Morgan: "Quando non si pagano le tasse nel resto del mondo si va in carcere".

Siamo davvero alla crisi di nervi.