Barbareschi è triste: "Ho ricevuto un rinvio a giudizio"

Barbareschi è triste:

Durante la trasmissione Mediaset, Luca Barbareschi ha parlato di un problema che l'ha colto. Teatro che l'attore ha rilevato qualche anno fa, più precisamente nel 2015, assumendo il ruolo di gestore e direttore.

Questo pomeriggio a Verissimo saranno ospiti Luca Barbareschi e Lucrezia Lante della Rovere, i due pur avendo scelto la separazione continuano a lavorare insieme e dal 17 dicembre 2019 saranno insieme con Il cielo sopra il letto presso il Teatro Eliseo di Roma.

Luca Barbareschi a Verissimo commenta il suo rinvio a giudizio nell'ambito dell'inchiesta sui fondi destinati al teatro Eliseo. Ora, a distanza di 4 anni da quell'evento, per l'attore arriva l'accusa di aver illecitamente riscosso finanziamenti destinati all'edificio, per il quale è stato rinviato a giudizio. Lo gestisco, non c'è un contributo, ed ho ricevuto un rinvio a giudizio per traffico di raccomandazioni, una roba che non ha nessun senso. Se uno gestisce un teatro e non fa quadrare i conti, è legittimo che lo Stato ripaghi la sua incapacità gestionale o non sarebbe meglio chiederne le dimissioni?Il ministro della Cultura Franceschini non ha da dire niente su questa anomala procedura? Tuttavia, alcuni frammenti della sua identità ci arrivano dalle informazioni emerse grazie alla sua storia d'amore con Luca Barbareschi... "Per non truffare il pubblico finirò la stagione, ma da fine aprile non so".

A Silvia Toffanin, che gli domanda se alla luce di questa situazione il teatro chiuderà, Luca Barbareschi risponde: "Noi dobbiamo rispettare chi ha comprato i biglietti, ma se qualcuno non fa qualcosa, sì".