Alba Parietti contro Giampiero Mughini, lite in diretta

Alba Parietti contro Giampiero Mughini, lite in diretta

"E' difficile che non abbia già quel libro" frase che era già una sentenza contro Alba che ha proseguito: "Allora se l'hai letto non puoi dire che sono ignorante su quel periodo".

La lite dei due a Vieni da me è stata inevitabile. Mughini, inquadrato commenta così: "Un comizietto da quattro soldi...". Mughini ha fatto la Seconda Guerra Mondiale? In particolar modo lo scrittore e giornalista ha dichiarato: "Non ci vuole niente a scrivere qualche rigo di insulti". Prima le donne non accompagnavano i compagni allo stadio, ma oggi invece è diverso. Perché lui gratuitamente deve infangarmi, dice che ho inventato la richiesta di Berlusconi.

"Non ho una grande considerazione di Alba Parietti come pensatrice moderna".

Caterina Balivo mostra un video del 1992 con i genitori a una trasmissione tv che raccontano Alba, la quale si commuove in studio: "Con i diari mi sono venuti a trovarmi dopo la morte", aggiunge Parietti. Io mi permetto di dubitare che lo sia, ma le auguro ogni bene. La soubrette e showgirl in occasione della partecipazione al programma di Vieni da me risponde all'attacco subito dicendo: "Mughini sarà un grande intellettuale che scrive bellissimi libri, sicuramente, ma purtroppo non li vende, occupa il posto della 'soubrette', poi non si lamenti se la soubrette che vende anche più di lui scrive libri che hanno pure una buona critica e recensione da intellettuali più accreditati di lui". Ecco che l'argomento si sposta sulla compagna Michela Pandolfi e su un possibile tradimento.

Giampiero cerca di metterci una pezza dicendo che la Parietti ha certamente meritato il successo che ha ma poi riprende a picchiare duro: "Certe volte avvia delle discussioni, tipo sulla seconda guerra mondiale, che fossi in lei lascerei perdere". Tuttavia, il suo animo da lei non si è mai allontanato. Il giornalista durante la sua intervista aveva sprecato parole poco cortesi nei confronti di Alba e questo ha suscitata una sua imprevedibile reazione.