Usa, General Motors fa causa a Fca. Tangenti e corruzione dei sindacati

Usa, General Motors fa causa a Fca. Tangenti e corruzione dei sindacati

General Motors fa causa a Fiat-Chrysler, accusandola di corruzione con lo United auto workers, il potente sindacato americano dei metalmeccanici. Gm accusa Sergio Marchionne di essere ricorso a tangenti per corrompere le trattative sul contratto di lavoro fra il Uaw e le tre case di Detroit fra il 2009 e il 2015.

Craig Glidden, il responsabile legale di Gm, ha detto che "il piano di corruzione su più anni di Fca ha minato l'integrità delle trattative" per il rinnovo del contratto di lavoro e "causato a Gm sostanziali danni". Gm punta il dito contro l'ex amministratore delegato, Sergio Marchionne, definito una "figura centrale" nello schema di tangenti pagato da Fca al Uaw per indebolire Gm e spianare la strada alle nozze con Fiat Chrysler.

Non si è fatta attendere la replica di Fca, affidata a un portavoce del gruppo controllato dalla famiglia Agnelli: "Siamo stupiti dalla causa" intentata da General Motors "sia per i suoi contenuti che per la tempistica". Possiamo solo supporre che ciò intenda interrompere la nostra proposta fusione con PSA, nonché i nostri negoziati in corso con la UAW. Non abbiamo intenzione di perseguire l'Uaw - ha aggiunto - perché il nostro bersaglio è Fca.

La General Motors ha dichiarato che chiederà "danni" alla Fiat Chrysler. "Intendiamo difenderci energicamente da questa causa senza merito e perseguire tutti i rimedi legali in risposta ad esso". Il gruppo di Detroit, in particolare, ritiene di essere stato costretto a pagare salari più alti, mentre FCA avrebbe utilizzato più lavoratori temporanei o con contratti di secondo livello con livelli retributivi inferiori: secondo il Center for Automotive Research, comnque il salario orario medio in GM è di 63 dollari, in Ford di 61 e in Fca di 55. La causa ha come effetto immediato quello di appesantire i titoli delle due case automobilistiche a Wall Street, con Fca che arriva a perdere fino al 3,4% e Gm il 2,4%.