Ucciso a Cuba l'attore torinese Franco Cardellino

Ucciso a Cuba l'attore torinese Franco Cardellino

Giallo sulla morte a Cuba dell'attore Franco Cardellino, ucciso a coltellate mentre si trovava nella propria casa.

L'attore torinese Franco Cardellino è stato ucciso a Cuba da un ladro che ha cercato di derubarlo. A darne notizia sono alcune persone vicine alla sua cerchia di amici sul posto. Cardellino era stato fra i primi insegnanti della scuola Cirko Vertigo di Grugliasco, e anche il fondatore e direttore della scuola Paolo Stratta gli ha dedicato un pensiero: "Franco Cardellino ci ha lasciati nel più assurdo e ingiusto dei modi". La vicenda è ancora avvolta dal mistero.

Un intervento chirurgico di oltre cinque ore nell'ospedale della capitale cubana non è riuscito a salvarlo.

L'attore e sceneggiatore si occupava della gestione di alloggi, che affittava ai turisti.

"Ho appena saputo che Franco Cardellino, un vecchio amico, compagno di scuola, che viveva ormai da anni a Cuba, è stato ucciso durante una rapina". Sono stati numerosi i messaggi di amici, ex allievi ed ex colleghi sulla sua pagina Facebook. Bravissimo artista, mimo, musicista, dal carattere un po' spigoloso ma comunque sincero ed autentico.