Serie A, il Cagliari vola al quarto posto, Atalanta ko

Serie A, il Cagliari vola al quarto posto, Atalanta ko

A complicare una domenica già di per sé non facile ci ha pensato Ilicic, uno di quelli che dovevano fare la differenza, espulso invece per una reazione evitabilissima al 39′ del primo tempo, 8 minuti esatti dopo l'autogol di Pasalic (deviazione sfortunata sulla punizione di Lykogiannis) che aveva appena portato avanti i rossoblù. Cagliari formato Champions, Atalanta a secco. Per la squadra di Gasperini è la seconda sconfitta in campionato, la prima a Bergamo dopo il ko contro il Torino subito a Parma a fine agosto, e costa l'aggancio in classifica proprio da parte dei sardi al quarto posto con 21 punti oltre che il sorpasso della Roma, ora terza da sola a 22 punti.

Il 2-0 e l'inferiorità numerica non piegano la resistenza dell'Atalanta, che generosamente cerca di riaprire la partita mostrando inevitabilmente il fianco alle ripartenze degli ospiti. Il Cagliari sfiora il terzo gol all'84, con Gollini che respinge con i piedi la conclusione di Nandez.

È stata una domenica da dimenticare per l'Atalanta di Gasperini, battuta in casa da un grande Cagliari sempre più bestia nera dei bergamaschi.