Papa domenica a Greccio, lettera presepe

Papa domenica a Greccio, lettera presepe

La Thailandia è un antico Regno che si è fortemente modernizzato... "Mi recherò a Greccio per pregare e per inviare a tutto il popolo credente una lettera per capire il significato del presepio". "Siamo grati al Papa per questa ennesima attenzione alla terra reatina e alla sua genuina matrice francescana - le parole del presule -, peraltro proprio nei giorni in cui ci apprestiamo a vivere la commemorazione della Regola, redatta a Fontecolombo sempre nel 1223, e nella vigilia della terza edizione de "La valle del primo presepe", con cui ci prepariamo ad accogliere migliaia di visitatori, attratti dal fascino discreto e silenzioso della bellezza che proviene dal presepe".

Udienza Generale di Papa Francesco di oggi mercoledì 27 novembre 2019: il resoconto del viaggio apostolico in Thailandia e Giappone. Ho incoraggiato l'impegno per l'armonia tra le diverse componenti della nazione, come pure perché lo sviluppo economico possa andare a beneficio di tutti e siano sanate le piaghe dello sfruttamento, specialmente delle donne e dei minori.

Citando il documento di Abu Dhabi, Papa Francesco incoraggia dunque "a proseguire su questa strada, nella persuasione che la cultura del dialogo è la via maestra, la collaborazione è la condotta più efficace e la conoscenza reciproca è il metodo per crescere nella fratellanza tra le persone e i popoli". "Lì abbiamo sperimentato che nella nuova famiglia formata da Gesù Cristo ci sono anche i volti e le voci del popolo Thai". 'Proteggere ogni vita' è stato il motto della mia visita in Giappone, un Paese che porta impresse le piaghe del bombardamento atomico ed è per tutto il mondo portavoce del diritto fondamentale alla vita e alla pace. Dopo quella tragedia, il Giappone ha dimostrato una straordinaria capacità di lottare per la vita; e lo ha fatto anche recentemente, dopo il triplice disastro del 2011: terremoto, tsunami e incidente alla centrale nucleare. Altri giovani li ho incontrati nell'Università "Sophia", insieme con la comunità accademica. "Questa Università, come tutte le scuole cattoliche, sono molto apprezzate in Giappone".

Papa Francesco ha già visitato, a sorpresa, Greccio nel gennaio 2016.